04/05/12




Vi ricordate della Carrot cake, assaggiata per la prima volta ai Kew gardens di Londra? Bene, dovete sapere che quel giorno di torte ne ho assaggiate due e l'altra eccola qui: Lemon and poppy seed cake! Soffice, profumata, delicata, con simpatici puntini neri e coperta da glassa al limone...una pausa spettacolare in mezzo al verde e i mille colori di piante e fiori. Comunque io con le glasse sono proprio negata, faccio sempre un gran pasticcio! Non mi piace affatto prepararle...(eccetto quella alla philadelphia) tutte appiccicose...neanche il tempo di pensare a come versarla sulla torta che subito si è solidificata nel pentolino..bahh!! Per questa dose vi consiglio di usare uno stampo da plumcake, (pensando fossero della stessa misura ho usato quella da pane...ops!) da imburrare e infarinare per bene.Ecco gli ingredienti che vi servono:

180gr. farina 00
 (ho utilizzato la Molini Rosignoli per dolci)
150gr. zucchero semolato
100ml di latte intero
2uova
100gr. burro
una bustina di lievito per dolci
semi di papavero
 (a piacere, io ne ho messi 2 cucchiai)
scorza di un limone
per la glassa:
succo di un limone
200gr. zucchero a velo

In una ciotola capiente sbattete il burro (precedentemente ammorbidito) con lo zucchero semolato. Aggiungete mescolando le uova, il latte, la farina setacciata e il lievito. Unite la scorza di limone grattugiata e i semini di papavero e versate il composto nella teglia. Cuocete a 180° per circa 40minuti.
Una volta sfornata la torta lasciatela raffreddare dopodiché potrete preparare la glassa: in un pentolino strizzate un limone e aggiungete al succo lo zucchero a velo, mescolate e quando la glassa sarà densa versatela sulla torta!






2 commenti:

  1. Sai, per un attimo ho pensato che le foto fossero dell'orto botanico di Cohpenaghen.... molto simile, anche la scala.... la tortina.... deliziosa!

    RispondiElimina